SANTA FAMIGLIA DI NAZARETH

Nelle pagine di questo piccolo blog
troverai le preghiere alla Santa Famiglia
composte dai Santi, dai Beati e dai Sommi Pontefici ...
Cliccando sulle etichette scoprirai invece i loro insegnamenti ...
A nome di Gesù, Maria e Giuseppe: benvenuto/a!

Translate

Il mio ideale è la Santa Famiglia: Gesù, Maria e Giuseppe.
Questi tre santi Personaggi debbo amare e servire...
Oh, venga presto il giorno in cui la nostra Italia, e l'Europa, il mondo
non respiri altro che la Santa Famiglia, non veda altro che la Santa Famiglia,

non ami che la Santa Famiglia;
venga presto il momento in cui con la voce, con lo scritto, con le opere d'un cuore ardente
pubblicheremo per tutto le glorie della Santa Famiglia!
(Beato Pietro Bonilli)

My ideal is the Holy Family: Jesus, Mary, and Joseph.
These three holy Persons I must love and serve ...
Oh, may the day soon come when our Italy, and Europe, and the world
will breathe nothing but the Holy Family, will see nothing but the Holy Family,
will love only the Holy Family;
may the time come soon in which with the voice, with the writing, with the works of a flaming heart
we will publish all over the world the glories of the Holy Family!
(Blessed Peter Bonilli)





Il mondo ridiventa pagano; per
questo Iddio ci addita la Sacra Famiglia,
onde nei suoi esempi trovar le armi contro questo spirito naturalistico,

che non vuol riconoscere più alcuna religione...
La stampa è una delle armi più potenti
in mano ai nemici della Chiesa per diffondere il male;
noi la useremo per difendere i più grandi valori della fede e della morale.
Tutti i Cattolici devono impegnarsi in questa battaglia
per la gloria di Dio ed il bene dell'umanità...
La Sacra Famiglia è di continuo dinanzi a noi,
e non respiriamo, non viviamo che per Essa.
Per questo siamo in continuo moto,
perché il suo Nome sia ovunque conosciuto e glorificato.

(Beato Pietro Bonilli)

The world is becoming pagan again;
for this reason God shows us the Holy Family,
in order to find in Its examples the arms we need against this nautralistic spirit
which does not want to recognize any religion...
The printed word is one ot the most powerful weapons
in the hands of the enemies of the Church used to spread this evil;
we will use it to defend the greatest values of faith and morals.
All Catholics must engage in this battle
for the glory of God and the good of humanity...
The Holy Family is constantly before us
and we do not breathe, do not live except for Them.
For this reason we are in constant motion,
because Their Name be everywhere known and glorified.
(Blessed Peter Bonilli)



Visualizzazioni totali

martedì 29 novembre 2011

Dagli scritti di San Massimiliano M. Kolbe (1894-1941)

"Fin dall’eternità, Dio aveva previsto una creatura
che in nessuna cosa, nemmeno la più piccola,
si sarebbe allontanata da Lui,
che non avrebbe dissipato nessuna grazia,
che non si sarebbe appropriata di nessuna cosa ricevuta da Lui:
Maria di Nazareth.
Egli, poi, non permise
che Ella fosse contaminata dalla macchia del peccato originale:
fu concepita senza peccato, concepita immacolatamente"

sabato 26 novembre 2011

mercoledì 23 novembre 2011

Dagli scritti della Serva di Dio Madre Maria Cecilia Baij (1694-1766)

"Giuseppe fece voto di verginità perpetua
e, nel farlo, fu riempito il suo Cuore di un gran giubilo e allegrezza inesplicabile,
la quale Iddio gli fece sentire
per assicurarlo maggiormente del gradimento che aveva
del voto da Lui fatto"

mercoledì 16 novembre 2011

Dagli scritti del Beato Pietro Bonilli (1841-1935)

Famiglie cristiane,
accogliete i disegni di Dio
che, in mezzo al mare tempestoso di quest’età iniqua,
ci mostra nella Santa Famiglia il faro di luce
che le tenebre del peccato avevano oscurato!

Qui sta il gran segreto della salvezza del mondo.

Gesù, Maria e Giuseppe lo salvarono al loro primo apparire,

 e lo salveranno anche oggi,
caduto in un abisso di mali.

Questi tre SS. Personaggi riappaiono di nuovo
e riacquistano quel posto che non avrebbero dovuto perder mai…

Ponetevi sotto il patrocinio della Santa Famiglia,
studiatene la vita,
imitatene gli esempi,
proponetela a Modello!

Allora la vostra famiglia,
plasmata su quella Nazarena,
parteciperà alla pace e alla felicità di cui Essa godette in terra
e di cui si compiace nel Regno eterno del Cielo...

 
Christian families,
welcome God's Plan
which, in the midst of the tempestuous sea of this unfair age,
shows us in the Holy Family the beacon of light
that the darkness of sin had obscured!

Herein lies the great secret of the salvation of the world.

Jesus, Mary, and Joseph saved it on their first appearance,
and will save it even today,
fallen into an abyss of evils.

These three most holy Persons reappear again

and regain the place they should never have lost…

Place yourselves under the patronage of the Holy Family,
study Its life,
imitate their examples,
propose It as the Model!

Then your family,
formed upon that of Nazareth,
will participate in the peace and happiness that It enjoyed on Earth
and enjoys in the eternal Kingdom of Heaven ...

martedì 15 novembre 2011

*** Le meditazioni del Canonico Don Paolo Bonaccia (1838-1894) ***


LA SANTA FAMIGLIA, MODELLO DI SILENZIO

Nazareno significa appartato, separato dagli altri e consacrato pienamente a Dio.
Come ben conviene questo nome a Gesù, Maria e Giuseppe,
la cui Casa è dimora di ritiro e di solitudine!

Gli Angeli che difendono questo luogo santo
ne tengono lontano ogni mormorio o clamore mondano
che possano turbare il soave raccoglimento dei fortunati abitatori.

Perché la Santa Famiglia ama il ritiro?
Perché coltiva il silenzio?
Perché parla di rado, pronunciando solo parole indispensabili
e frasi discrete, brevi, misurate, molto avvedute?

Non solo per offrire un nobile esempio di prudenza nell’uso della lingua,
ma ancora e specialmente per consacrare tutto il tempo all’orazione.
O Famiglia benedetta,
le cui tre labbra non pronunciarono mai una sola parola spiacevole:
chi non s’innamorerà di te?

O Casa Nazarena, piccola di spazio, ma illimitata per grazia;
povera all’occhio profano, ma inestimabile all’occhio divino;
delizia di Dio; secondo Paradiso terrestre, inaccessibile al serpe maligno;
granaio mistico in cui Gesù, Maria e Giuseppe radunarono la messe infinita dei loro meriti;
fontana perenne che arricchisti e arricchirai ancora la nostra Chiesa
con le acque salvifiche dei tuoi favori:
quando spanderai queste tue ricchezze sulle case cristiane?

Le nostre famiglie, o Gesù, Maria e Giuseppe,
assomigliano purtroppo al campo seminato dal pigro,
dove non spuntano che povere ortiche e spine pungenti.
Volano i giorni sulle nostre case per inabissarsi nel mare dell’eternità,
senza lasciare in esse alcuna traccia di bene e di santità.
Case ridotte a spelonche, immagini del deserto!
La vostra Casa Nazarena, al contrario, fu sempre un giardino delizioso.
In ogni istante, esso produceva il suo fiore e portava il suo frutto.

Intercedete per noi, o Gesù, Maria e Giuseppe,
affinché riscattiamo il tempo trascorso operando incessantemente per il bene,
così che, per questa vita terrena ben spesa, ci doniate la beata vita immortale,
e per il tempo ci doniate l’eternità!

lunedì 14 novembre 2011

Dagli scritti della Serva di Dio Madre Maria Cecilia Baij (1694-1766)

"La mente di San Giuseppe era sempre assorta in Dio,
il suo amore verso Dio sempre più ardente"

mercoledì 9 novembre 2011

Dagli scritti di Sant'Alfonso M. de' Liguori (1696-1787)


"Gesù Cristo ha dato a San Giuseppe il privilegio particolare
di proteggere i moribondi dalle insidie di Lucifero"

martedì 1 novembre 2011

Dagli scritti di San Gregorio Nazianzeno (330-390)


"Il Signore ha riunito in Giuseppe, come nel sole,
tutta la luce e lo splendore degli altri santi tutti insieme"

S. ROSARIO MEDITATO - LA FAMIGLIA NAZARENA, MODELLO DI SANTITA'

1. L’annuncio dell’Angelo a Maria Vergine
e il “Sì” dei due santi Sposi.
Dagli scritti di San Massimiliano M. Kolbe e di San Pietro Canisio:
“L’Immacolata è un’immagine fedele della perfezione di Dio, della sua santità...
La devozione all’Immacolata, per Volontà di Dio,
è la sostanza di tutta la santità”.
“Poiché San Giuseppe rifulse per eminente virtù,
è giusto che a tutti venga proposto
quale esempio da imitare per vivere santamente”.


2. La visita di Maria Santissima a Santa Elisabetta.
Dagli scritti di Sant’Alfonso M. de’ Liguori:
“O mia Regina, ti sei data tanta fretta
per visitare e santificare con la tua visita la casa di Elisabetta;
visita presto la povera casa della mia anima:
Tu la puoi guarire da tutte le sue infermità!”.


3. La nascita di Gesù nella grotta di Betlemme e la vita povera della S. Famiglia.
Dagli scritti di San Massimiliano M. Kolbe:
“Gesù, venendo nel mondo, ha indicato all’umanità,
con l’esempio e la parola, la strada verso la vera santità”.


4. La presentazione di Gesù Bambino al Tempio
e l’offerta della Santa Famiglia per la salvezza del genere umano.
Dagli scritti di San Massimiliano M. Kolbe e di San Pio da Pietrelcina:
“La vita passa in fretta, anche la sofferenza passa, mentre l’eternità durerà sempre”.
“Facciamoci santi,
così dopo essere stati insieme sulla terra,
staremo sempre insieme in Paradiso!”.


5. Il ritrovamento di Gesù al Tempio
e la vita nascosta della Santa Famiglia nella Casa di Nazareth.
Dagli scritti del Servo di Dio don Dolindo Ruotolo e del Beato Luigi Variara:
“O felice Famiglia di Nazareth, il sole non ha visto sulla terra
una casa più bella e più santa!
O esempio luminoso, che può dissipare le tenebre
che contristano le nostre case!”.
“Santifichiamo gli istanti di vita che ancor ci restano,
perché il raccolto durerà in eterno!
Ah, quanto godo pensando al Cielo!
Là ci troveremo tutti e saremo eternamente felici”.





1. The Annunciation of the Angel to the Virgin Mary
and the "Yes" of the two Holy Spouses.
From the writings of St. Maximilian M. Kolbe and St. Peter Canisius:
"The Immaculate is a true image of the perfection of God, of His holiness ...
Devotion to the Immaculate, by the Will of God,
is the substance of all holiness".
"Since St. Joseph shone for his eminent virtue,
it is right that he be offered to everyone
as an example to imitate so as to live a holy life".


2. The visit of the Blessed Virgin Mary to St. Elizabeth.
From the writings of St. Alphonsus M. de 'Liguori:
"O my Queen, you have gone in such a hurry
to visit and sanctify with your presence the home of Elizabeth;
visit soon the poor house of my soul:
You can heal it of all its infirmities".


3. The birth of Jesus in Bethlehem and the humble life of the Holy Family.
From the writings of St. Maximilian M. Kolbe:
"Jesus, by coming into this world, has shown mankind,
by example and word, the road to true holiness".


4. The presentation of the Child Jesus in the Temple
and the offering of the Holy Family for the salvation of mankind.
From the writings of St. Maximilian M. Kolbe and St. Pio of Pietrelcina.
"Life goes fast, pain also passes, but eternity will last forever".
"Let us become saints,
so that, after having been together on earth,
we'll always be together in Paradise".


5. The finding of Jesus in the Temple
and the hidden life of the Holy Family at Nazareth.
From the writings of the Servant of God don Dolindo Ruotolo
and the Blessed Louis Variara:
"O happy Family of Nazareth, the sun has not seen on earth
a home more beautiful and more holy!
O bright example, which can dispel the darkness
that sadden our homes!".
"Let us sanctify the moments of life that still remain to us,
because the harvest will last forever!
Oh, how I enjoy thinking about Heaven!
There we will all be eternally happy".
 
 
English translation by Fiorina, U.S.A.