SANTA FAMIGLIA DI NAZARETH

Nelle pagine di questo piccolo blog
troverai le preghiere alla Santa Famiglia
composte dai Santi, dai Beati e dai Sommi Pontefici ...
Cliccando sulle etichette scoprirai invece i loro insegnamenti ...
A nome di Gesù, Maria e Giuseppe: benvenuto/a!

Translate

Il mio ideale è la Santa Famiglia: Gesù, Maria e Giuseppe.
Questi tre santi Personaggi debbo amare e servire...
Oh, venga presto il giorno in cui la nostra Italia, e l'Europa, il mondo
non respiri altro che la Santa Famiglia, non veda altro che la Santa Famiglia,

non ami che la Santa Famiglia;
venga presto il momento in cui con la voce, con lo scritto, con le opere d'un cuore ardente
pubblicheremo per tutto le glorie della Santa Famiglia!
(Beato Pietro Bonilli)

My ideal is the Holy Family: Jesus, Mary, and Joseph.
These three holy Persons I must love and serve ...
Oh, may the day soon come when our Italy, and Europe, and the world
will breathe nothing but the Holy Family, will see nothing but the Holy Family,
will love only the Holy Family;
may the time come soon in which with the voice, with the writing, with the works of a flaming heart
we will publish all over the world the glories of the Holy Family!
(Blessed Peter Bonilli)





Il mondo ridiventa pagano; per
questo Iddio ci addita la Sacra Famiglia,
onde nei suoi esempi trovar le armi contro questo spirito naturalistico,

che non vuol riconoscere più alcuna religione...
La stampa è una delle armi più potenti
in mano ai nemici della Chiesa per diffondere il male;
noi la useremo per difendere i più grandi valori della fede e della morale.
Tutti i Cattolici devono impegnarsi in questa battaglia
per la gloria di Dio ed il bene dell'umanità...
La Sacra Famiglia è di continuo dinanzi a noi,
e non respiriamo, non viviamo che per Essa.
Per questo siamo in continuo moto,
perché il suo Nome sia ovunque conosciuto e glorificato.

(Beato Pietro Bonilli)

The world is becoming pagan again;
for this reason God shows us the Holy Family,
in order to find in Its examples the arms we need against this nautralistic spirit
which does not want to recognize any religion...
The printed word is one ot the most powerful weapons
in the hands of the enemies of the Church used to spread this evil;
we will use it to defend the greatest values of faith and morals.
All Catholics must engage in this battle
for the glory of God and the good of humanity...
The Holy Family is constantly before us
and we do not breathe, do not live except for Them.
For this reason we are in constant motion,
because Their Name be everywhere known and glorified.
(Blessed Peter Bonilli)



Visualizzazioni totali

I SETTE DOLORI E GIOIE DI SAN GIUSEPPE


LA GRANDE PROMESSA DI SAN GIUSEPPE

Fra Giovanni da Fano (1469-1539) descrisse un’apparizione di San Giuseppe a due giovani frati, dalla quale nacque nella Chiesa la devozione dei “Sette dolori e gioie di San Giuseppe”, indulgenziata da grandi Pontefici quali Pio VII, Gregorio XVI e Pio IX.

Ecco quanto egli riferì: “Mi narrò un frate minore dell’Osservanza, degno di fede, che, es-sendo due frati del detto Ordine in una nave che andava in Fiandra, con circa trecento persone, ebbe per otto giorni grandissima tempesta.
Uno di quei frati era predicatore e devotissimo di San Giuseppe, al quale con tutto il cuore si raccomandava.
La nave si sommerse con tutti quegli uomini e il frate, con il suo compagno, si trovarono nel mare sopra una tavola, sempre raccomandandosi con grandissima fede a San Giuseppe.
Il terzo giorno apparve in mezzo alla tavola un bellissimo giovane che, con la faccia allegra, salutandoli, disse: "Dio vi aiuta, non dubitate!".
Detto questo, tutti e tre con la tavola si trovarono a terra.
Allora i frati, inginocchiati, con molta devozione ringraziarono il giovane, poi il predicatore disse: "O nobilissimo giovane, Vi prego per amor di Dio che mi diciate chi Voi siete!".
E Lui rispose: "Io sono San Giuseppe, degnissimo Sposo della beatissima Madre di Dio, al quale tanto vi siete raccomandati. E per questo, dal benignissimo Signore sono stato mandato a liberarvi. E sappiate che se questo non era, voi sareste annegati insieme con gli altri. Ho im-petrato dalla divina clemenza infinita che qualunque persona dirà ogni giorno, tutto un anno, sette Padre Nostro e sette Ave Maria a riverenza dei sette dolori che io ebbi nel mondo ottenga da Dio ogni grazia, purché sia giusta” (ossia conveniente, conforme al proprio bene spiri-tuale).


SETTE DOLORI E GIOIE DI SAN GIUSEPPE
Da recitarsi tutti i giorni, per un anno intero, per ottenere grazie

1. Sposo purissimo di Maria Santissima,
grandi furono le angosce del tuo cuore,
agitato dal timore
di dover abbandonare la tua amatissima Sposa,
perché divenuta Madre di Dio;
ma ineffabile fu anche la gioia che provasti,
quando l’Angelo ti rivelò il grande mistero dell’Incarnazione.
Per questo tuo dolore e per questa tua gioia,
ti preghiamo di soccorrerci ora
con la grazia di una buona vita
e, un giorno, con il conforto di una santa morte,
somigliante alla tua, accanto a Gesù e a Maria.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

2. Felicissimo Patriarca,
che fosti elevato all’eccelsa dignità
di Padre verginale del Verbo incarnato,
il dolore che provasti nel veder nascere il Bambino Gesù
in tanta povertà ed indifferenza della gente
si cambiò subito in gioia,
all’udire il canto degli Angeli
e all’assistere all’omaggio
reso al Bambino dai pastori e dai Magi.
Per questo tuo dolore e per questa tua gioia,
ti supplichiamo d’ottenerci
che, dopo il cammino di questa vita terrena,
possiamo godere eternamente
degli splendori della gloria celeste.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

3. Glorioso San Giuseppe,
il Sangue che il Bambino Gesù
sparse nella Circoncisione
ti trafisse il Cuore,
ma ti consolò il tuo compito di Padre
d’imporre al Bambino il nome di Gesù.
Per questo tuo dolore e per questa tua gioia
ottienici che, purificati da ogni peccato,
possiamo vivere col nome di Gesù
sulle labbra e nel cuore.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

4. Fedelissimo San Giuseppe,
che fosti partecipe dei misteri della Redenzione,
se la profezia di Simeone
su ciò che Gesù e Maria avrebbero dovuto patire
trafisse anche il tuo Cuore,
ti consolò però la certezza
che molte anime si sarebbero salvate
per la Passione e Morte di Gesù.
Per questo tuo dolore e per questa tua gioia,
ottienici che anche noi
possiamo essere nel numero degli eletti.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

5. Sollecito Custode del Figlio di Dio,
quanto soffristi nel dover portare in salvo
dal re Erode il Figlio dell’Altissimo!
Ma quanto gioisti, avendo sempre con te il tuo Dio,
insieme a Maria, tua amatissima Sposa!
Per questo tuo dolore e per questa tua gioia,
impetraci che, allontanando da noi
ogni occasione di peccato,
possiamo vivere santamente,
nel servizio del Signore e per il bene del prossimo.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

6. Angelo protettore della Santa Famiglia,
che ai tuoi cenni ammirasti soggetto il Re del Cielo,
se la tua gioia nel ricondurla dall’Egitto
si turbò per timore di Archelao,
avvertito dall’Angelo,
con Gesù e Maria dimorasti a Nazareth
in piena letizia fino alla fine della tua vita terrena.
Per questo tuo dolore e per questa tua gioia,
ottienici che, liberati da ogni ansia,
possiamo vivere serenamente
e giungere un giorno ad una santa morte,
assistiti da Gesù e Maria.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

7. Giuseppe santissimo,
tu che smarristi senza tua colpa il fanciullo Gesù,
con ansia e dolore lo cercasti per tre giorni,
finché con somma gioia
lo ritrovasti nel Tempio fra i dottori.
Per questo tuo dolore e per questa tua gioia,
ti supplichiamo che non ci avvenga mai di perdere Gesù
a causa dei nostri peccati;
ma, se per disgrazia lo perdessimo,
ottienici di ricercarlo prontamente,
per goderlo in Cielo, dove in eterno
canteremo con Te e la divina Madre
la sua divina Misericordia.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.


SETTE DOLORI E GIOIE DI SAN GIUSEPPE
Forma breve


1. Giuseppe santo,
per il dolore e la gioia che provasti
in occasione della Maternità di Maria Vergine,
assistici paternamente in vita e in morte.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

2. Giuseppe santo,
per il dolore e la gioia che provasti
in occasione della nascita di Gesù Cristo,
assistici paternamente in vita e in morte.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

3. Giuseppe santo,
per il dolore e la gioia che provasti
in occasione della Circoncisione di Gesù Cristo,
assistici paternamente in vita e in morte.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

4. Giuseppe santo,
per il dolore e la gioia che provasti
in occasione della profezia di Simeone,
assistici paternamente in vita e in morte.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

5. Giuseppe santo,
per il dolore e la gioia che provasti
in occasione della fuga in Egitto,
assistici paternamente in vita e in morte.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

6. Giuseppe santo,
per il dolore e la gioia che provasti
in occasione del ritorno dall’Egitto,
assistici paternamente in vita e in morte.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

7. Giuseppe santo,
per il dolore e la gioia che provasti
in occasione della perdita e del ritrovamento
di Gesù nel Tempio,
assistici paternamente in vita e in morte.
Padre Nostro, Ave Maria, Gloria.

 

37 commenti:

  1. Una preghiera efficacissima,
    che può ottenerci tante grazie,
    soprattutto di ordine spirituale
    e al tempo stesso ci permette
    di meditare ogni giorno sulla vita
    di San Giuseppe,
    intessuta di gioie immense e di immensi dolori...

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Sì, ringraziamo San Giuseppe
      per questa preghiera
      che tante grazie ha donato alle anime
      per sua intercessione presso Dio.

      Elimina
  3. O Glorioso S. Giuseppe, scelto da Dio tra gli uomini per essere Suo Padre. Ti prego di placare ed assistere con la Tua umana bontà, tutti i padri e gli uomini di questo mondo e di rendere i nostri cuori, docili e amorevoli, nell'accoglimento e nella condivisione della sofferenza del nostro prossimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. San Giuseppe ti assista e ti custodisca dal male. Ti ricordiamo di cuore nella preghiera.

      Elimina
  4. Io ho ottenuto svariate grazie da S. GIUSEPPE...ho trovato marito e ho avuto una bimba quando ormai tutto sembrava perso...Ringraziando Dio ed il suo potente intercessore S. GIUSEPPE chè si è chinato su una povera anima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE infinite per aver condiviso con noi questa bellissima testimonianza.
      Ci uniamo al tuo ringraziamento, che conferma quanto san Giuseppe
      sia felice di chinarsi su chi lo invoca con fede ed amore.
      La Santa Famiglia benedica la tua famiglia.

      Elimina
    2. Se cisiamo rivolti a San Giuseppe la pioggia di grazie arriva anche se non ce ne rendiamo conto.....Nel pregare San Giuseppe e la Sacra Famiglia oltre a chiedere ringraziamo sempre, sempre. Il nostro cuore terreno spesso non sa riconoscere quante grazie ci vengono concesse e noi non siamo in grado di "leggerle". Preghiamo dunque, ma ringraziamo sempre!
      Una devota di San Giuseppe che aspira ad essere accolta sotto il Suo Sacro Manto......

      Elimina
    3. Sì, il ringraziamento è doveroso,
      anche se pochi se ne ricordano ...
      Le grazie sono infatti sempre tante,
      ma spesso non sappiamo nemmeno riconoscerle...

      San Giuseppe ti benedica
      e ti custodisca sotto il suo Manto paterno.

      Elimina
  5. Ti ringrazio San Giuseppe per essermi vicino .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. San Giuseppe ti copra con il suo manto
      e ti doni la grazia di amarLo ogni giorno e di imitarLo,
      ogni giorno di più.

      Elimina
  6. Non credo che merito la grazia da San Giuseppe pero io credo e spero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuno merita la sua intercessione presso Dio.
      Tuttavia, con fede ci rivolgiamo a Lui,
      domandando il suo aiuto,
      che è immensamente più grande
      di quello che gli uomini possono donarci.
      Ma sempre secondo la Volontà di Dio,
      che SOLO conosce il nostro vero bene.

      Coraggio, la preghiera sia la via!

      San Giuseppe non ti abbandonerà. :-)

      Elimina
    2. ho ricevuto da San Giuseppe tramite questa preghiera delle sue sette gioie e i suoi sette dolori,giá due grazie ,ora la ripeto per. ottenere da Luí con la Volontá di Dio Padre la conversione di mía figlia Alba che si é allontanata dalla Chiesa,ascolta mio Grande Intercessore la mía supplica e porgila ai Piedi dell'Altissimo,grazie

      Elimina
    3. Grazie per la tua testimonianza,
      che darà conforto e speranza
      a chi leggerà questa pagina
      e deciderà di invocare l'aiuto di san Giuseppe
      mediante questa preghiera.
      Il nostro glorioso santo si chini sulla tua famiglia
      ed interceda di nuovo per te, per questa grazia tanto importante.
      Così sia.



      Elimina
  7. Non conoscevo questa devozione: mi sembra molto importante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti lo è, poiché secondo quanto si riferisce
      si tratta di preghiere
      ispirate dallo stesso san Giuseppe.
      Inoltre, non è solo fonte di tante grazie,
      soprattutto di ordine spirituale
      ma al tempo stesso ci permette
      di meditare ogni giorno sulla vita
      di san Giuseppe,conoscendolo, amandolo
      e (ci auguriamo) imitandolo sempre più.

      Elimina
  8. Posso credere che San Giuseppe mi ascolti ed interceda per me che sono (praticamente) fuori dalla Chiesa a causa dei miei peccati, sono separata e non vivo più i saramenti? Ho 4 figli che amo e tra poco diventerò nonna, ma il lavoro va male e le banche non mi danno credito....sto perendo anche la dignità....ho trovato per caso questa promessa di San Giuseppe, posso pregare anch'io oppure è tempo perso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La preghiera fatta col cuore non è mai tempo perso.
      Affidati a san Giuseppe
      affinché la Volontà di Dio si compia nella tua vita,
      che è Volontà di salvezza.
      Nulla accade per caso
      e siamo certi che non sei tu
      ad aver trovato la Promessa,
      ma è il glorioso Giuseppe
      che ha cercato e trovato te.
      Ti affidiamo a Lui con tutto il cuore,
      ponendo te e la tua famiglia sotto il suo manto.
      Egli non mancherà di mostrarti la Via,
      che è Cristo, il nostro Redentore.
      Un abbraccio nel suo Cuore castissimo :-)

      Elimina
  9. Mi unisco alle vostre preghiere e spero che S.Giuseppe possa intercedere per noi ,possa donarci la sua fiducia ,per amare incondizionatamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, san Giuseppe doni a tutti noi questa grazia.
      Amare in Cristo,
      amare per amore di Cristo.
      La Santa Famiglia ti benedica,
      ti sostenga e ti guidi lungo il cammino. :-) 

      Elimina
  10. Anni fa ho pregato San Giuseppe con l'aiuto di questa preghiera e tante sono state le grazie che ho ricevuto.
    Ora mi trovo a vivere dei momenti poco felici, e ricorro nuovamente a questa preghiera certa che San Giuseppe ascolterà le mie suppliche. A lui affido la mia famiglia e alla Sua Santa Paternità il mio desiderio di essere progenitrice.
    Il futuro della mia famiglia io lo affido con fiducia alla intercessione di San Giuseppe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. San Giuseppe - ne siamo certi - non mancherà di aiutarvi
      e di guidarvi secondo la Volontà di Dio.
      Auguriamo a voi tutti ogni benedizione.

      Elimina
  11. O Grande Patriarca San Giuseppe che tante grazie mi hai dato e mi dai,ti ringrazio con tutto il mio cuore nel proteggere la mia famiglia . Lea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così sia.
      San Giuseppe vi sostenga, vi protegga, vi benedica.
      Un abbraccio nel suo Cuore castissimo.

      Elimina
  12. Si consiglia di pregare " I Sette Dolori-Gioie " per un anno consecutivo, eventualmente per un giorno o più giorni si usa la forma breve, o viceversa, e sempre efficace?

    RispondiElimina
  13. In un anno, si deve dire sempre la stessa forma? Es. posso dire alcuni gg. la forma breve e altri gg. l'altra forma più lunga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Entrambe le forme sono valide.
      Puoi scegliere liberamente,
      come spiegato nel post sottostante.

      San Giuseppe interceda per te.

      Elimina
  14. Certo, è sempre efficace.
    Di solito si prega la prima forma durante i primi mesi,
    per meditare bene ogni singolo dolore e gioia,
    quindi si passa alla forma breve,
    che molti apprendono a memoria.

    Grazie per questa domanda,
    san Giuseppe ti guidi e ti benedica.

    RispondiElimina
  15. Ho iniziato dal mese di Luglio 2014 " I Sette Dolori-Gioie ". Un giorno nel mese di Gennaio 2015 non ho pregato, devo rincomiciare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non crediamo che san Giuseppe sia così "fiscale",
      perciò ti consigliamo di continuare a pregare,
      recitando però le preghiere del giorno saltato al più presto
      (in pratica, in un giorno le reciti due volte, per recuperare).

      San Giuseppe interceda per te ogni grazia
      che sia conforme alla Volontà di Dio.
      Così sia.

      Elimina
    2. Grazie e buon lavoro.

      Elimina
    3. Grazie,
      la Santa Famiglia ci doni la grazia
      di continuare a diffonderne la gloria.

      Elimina
  16. Che differenza c'è fra la versione estesa e quella breve? Cosa cambia? Quella estesa è piu potente, ha piu efficacia? Quale consigliate, cosa dite a riguardo? GRAZIE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA :)

    RispondiElimina
  17. L'efficacia non cambia.
    Entrambe sono valide,
    come spiegato nei commenti sopra.
    Consigliamo di pregare per i primi mesi la forma estesa,
    al fine di meditare meglio,
    di approfondire meglio,
    e poi di passare alla forma breve.

    Grazie a te,
    san Giuseppe interceda per te
    ogni grazia che sia conforme alla Volontà di Dio.

    RispondiElimina
  18. Comincerò oggi questa bellissima preghiera, chiedendo la grazia per i miei figli e la concordia per la mia famiglia. Sono fiducioso che S. Giuseppe vorrà ascoltarmi e chiedere a Nostro Signore ciò che è giusto per me. Spero di riuscire a meritare la Sua attenzione con una vera conversione della mia vita. La Sacra Famiglia mi aiuti anche e soprattutto in questo. Grazie per le vostre testimonianze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la tua testimonianza. La Santa Famiglia dispensi ogni grazia su di te e sulla tua famiglia. Amen.

      Elimina